Scopri quanto abbiamo fatto nel 2021

I progetti della Fondazione Santa Maria Nuova Onlus

Ultimo aggiornamento:28/12/2021 14:23:29

I progetti realizzati quest'anno hanno riguardato:
 
  • Interventi a supporto dell’Azienda Sanitaria USL Centro per l’emergenza Coronavirus.
La Fondazione per tutto il 2021 ha continuato nella sua attività di mobilitazione di risorse per l’acquisto di attrezzature e dispositivi medici di urgenza per gli Ospedali della AUSL Toscana Centro.

Tra gli acquisti di quest’anno:


Ospedale Santa Maria Nuova - Firenze
3 ventilatori + carrello
4 umidificatori + sonda
3 terapie alto flusso
1 ECG
1 monitor portatile (Cardiologia)
1 centrale per monitoraggio e telemetrie
10 letti terapia sub intensiva
1 stampante
 
Ospedale Nuovo San Giovanni di Dio (Torregalli)
3 manichini pediatrici per rianimazione sala parto
1 ventilatore + carrello
 
Ospedale San Jacopo Pistoia
1 ecografo + stampante
 
Presidio Sanitario Donatello
11 allarmi freno letto
 
Progetto GIROT (Gruppo Intervento Rapido Ospedale Territorio)
1 ecografo wireless e 5 borse per emergenza

6° edizione “Premio Piero Gambaccini”
Si è conclusa la quarta edizione del premio annuale alla memoria di Piero Gambaccini. Il Premio quest’anno ha previsto il finanziamento di una borsa di Studio finalizzata a progetti formativi rivolti ai medici della “Azienda Sanitaria Toscana Centro”. Conclusa la quinta edizione, a dicembre verrà predisposto il bando per la Sesta Edizione del Premio.

“Il Cuore di Firenze” 2021
La Fondazione, insieme alla Misericordia di Firenze, Montedomini e all’Istituto degli Innocenti anche quest’anno ha partecipato alla grande iniziativa di beneficenza “Il Cuore di Firenze”. Il ricavato dell’iniziativa è stato devoluto alla Fondazione Montedomini, per la realizzazione di alloggi per l’accoglienza degli anziani in difficoltà.


 
  • Per quanto riguarda la tutela e la divulgazione del patrimonio storico artistico:

Ricollocazione Crocifisso ligneo di Francesco da Sangallo Salone Martino V (XV secolo)
All’inizio del 2021 si sono concluse le operazioni di verifica e parziale restauro di un crocifisso ligneo attribuito a Francesco da Sangallo, conservato fino ad oggi nei depositi dell’Ospedale di Santa Maria Nuova. L’opera, già restaurata, ha subito un secondo intervento di revisione ed ha finalmente trovato collocazione all’interno del “Salone Martino V”, entrando così a far parte del percorso museale dell’Ospedale.

Restauro Pala d’altare Alessandro Allori “Deposizione di Cristo dal sepolcro” (Olio su tela 1579)
Nel corso del 2021 è stato completato l’intervento di restauro sulla quarta ed ultima pala d’altare della Chiesa di Sant’Egidio, attribuita a Alessandro Allori e rappresentante il soggetto “Deposizione di Cristo dal sepolcro”, risalente al 1579. L’opera è stata ricollocata presso il primo altare della parete di sinistra della Chiesa di S. Egidio.

Chiesa di S. Egidio: pulitura e velatura intonaco
Alla luce degli importanti lavori di riqualificazione della Chiesa di S. Egidio, che hanno visto – negli ultimi anni – il restauro di 4 dipinti, del crocifisso sull’altare e il completamento dei lavori di restauro dei settecenteschi affreschi della volta, è attualmente in corso un intervento di pulitura e velatura dell’intonaco della Chiesa. L’intervento – in corso d’opera – verrà completato entro dicembre 2021.

Matroneo Chiesa di S. Egidio – Interventi sul Matroneo
Nel corso del 2021, la Fondazione è intervenuta sul Matroneo della chiesa di Sant’Egidio risanandone il soffitto ligneo, il cui stato di conservazione risultava compromesso. Il soffitto è stato sottoposto a stuccatura e sigillatura delle fessurazioni, trattato contro le infestazioni da insetti xilofagi e velato secondo la copertura cromatica risalente al XVIII secolo.

Progetto Fondo SMN presso l’Archivio di Stato
È stato avviata la seconda annualità dell’importante lavoro di ordinamento e catalogazione del fondo documentario dell’Ospedale di Santa Maria Nuova conservato presso l’Archivio di Stato di Firenze: oltre un chilometro e mezzo di scaffali contenenti documenti dell’Ospedale che vanno dal 1288, anno di fondazione dell’Ospedale, fino agli anni Ottanta del XX secolo. Un patrimonio di inestimabile valore, che ad oggi non era stato mai ordinato. L’intervento è stato intrapreso dalla Fondazione in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica della Toscana, con l’Archivio di Stato di Firenze e con l’ufficio del patrimonio dell’AUSL Toscana Centro.

Visite percorso museale “Ospedale di Santa Maria Nuova”
Siamo ripartiti! Tra le attività più importanti della Fondazione, c’è il percorso museale dell’Ospedale di Santa Maria Nuova. La Fondazione gestisce un percorso guidato al patrimonio museale dell’Ospedale, sempre più apprezzato. Il percorso museale è fruibile solo attraverso visite guidate, nel rispetto della normativa Covid.

"Con cura, con amore, con rigore. Viaggio nella storia dei vaccini” - mostra
La Fondazione ha organizzato nel corso del 2021 l’esposizione itinerante della mostra “Con cura, con amore, con rigore. Viaggio nella storia dei vaccini”, curata dal “Museo Arti Sanitarie di Napoli” con il patrocinio di ACOSI (Associazione Culturale Ospedali Storici Italiani). La mostra è stata allestita presso gli HUB vaccinali dell’AUSL Toscana Centro di: Empoli, Pistoia, Prato e Firenze. I contenuti della mostra, sono infine stata organizzati in materiale didattico a disposizione della scuole della provincia di Firenze.

"Migrazioni e Malattie nella realtà multiculturale di oggi” – Ciclo di incontri
In collaborazione con l’Accademia Toscana di Scienze e lettere “La Colombaria”, abbiamo organizzato, tra settembre e ottobre, un ciclo di conferenze dedicato al tema delle malattie nei fenomeni migratori. Le conferenze si sono svolte in presenza e in streaming.

“Dante e Santa Maria Nuova” - Ciclo di incontri
La Fondazione, in collaborazione con la “Kent State University” di Firenze ha organizzato un ciclo di 5 incontri dedicati a Dante Alighieri, nell’anniversario della sua morte.
 Le conferenze hanno spaziato dalla storia della famiglia Portinari e di Beatrice, figlia di Folco Portinari, fondatore dell’Ospedale di Santa Maria Nuova e musa del Poeta, alla città di Firenze e ai suoi Ospedali nel XIII-XIV secolo.
Le conferenze si sono svolte in presenza e – visto il grande successo riscosso – in streaming.
Al termine del ciclo di incontri è stata organizzata una conferenza sulla Famiglia Portinari, presso l’Ospedale di Santa Maria Nuova.



Nonostante la pandemia, le nostre attività non sono state interrotte ma si sono trasformate, trovando nuovi orizzonti di intervento e di sostegno.
Tutto questo è stato possibile grazie al supporto dei nostri donatori.
Se desideri sostenerci anche tu, puoi farlo:
  • attraverso bonifico bancario intestato a Fondazione Santa Maria Nuova O.N.L.U.S:
    Banca Prossima IBAN IT80 F033 5901 6001 0000 0136 438
    Chianti Banca IBAN IT80 W086 7302 8030 3300 0334 631
  • attraverso versamento su Bollettino Postale intestato a Fondazione Santa Maria Onlus - C/C 1027340833
  • attraverso versamento in contanti contattando l’ufficio della Fondazione previo appuntamento (055 6938374 – dal lunedì al venerdì ore 9.30-13.30)
  •  partecipando alle visite guidate al percorso museale dell'ospedale (prenotabili all'indirizzo info@fondazionesantamarianuova.it)

TAG
Firenze
Fondazione
Ospedale
restauro
sanità
sostegno
USL Toscana Centro